E se ricambiassimo i sorrisi per strada?
E se la smettessimo di pensare alle cose da fare domani e vivessimo oggi?
E se dicessimo più spesso “ti voglio bene”, “mi manchi”, “sai oggi ti ho pensato?”.
E se.
E se andassimo via quando qualcuno o qualcosa ci fa male?
E se restassimo quando qualcuno o qualcosa riesce a toglierci il respiro?
E se ci fermassimo un secondo in questa vita perennemente incasinata e respirassimo?
E se ripetessimo a noi stessi, prima, e poi ad alta voce che “andrà tutto bene”?
E se dicessimo più spesso “grazie” ai nostri genitori?
E se abbracciassimo di più?
E se ci lasciassimo abbracciare?
E se, al diavolo i piani, la dieta, la routine, la staticità?
E se rischiassimo?
E se…
No dico, e se iniziassimo adesso a provare ad essere davvero felici?
Felici sul serio.
Felici con gli occhi.
Felici che il mondo intorno danza.
Felici e basta.

Advertisements