La felicità a volte la trovi dietro l’angolo. E’ un sapore, un odore, un colore. Un’emozione.

Il risotto al salmone è uno dei mie piatti preferiti, forse quello che in assoluto ha rapito il mio cuore sin dal primo contatto dei chicchi con le labbra e la gola. La ricetta prevede pochi ingredienti ma è importante utilizzare alimenti freschi per esaltare al meglio il sapore raffinato di questo piatto.

Ingredienti

per il brodo vegetale:

2 carote
1 costa di sedano
1 cipolla

per il risotto:

300 gr. riso carnaroli
8 fette di salmone affumicato
1 scalogno
1/2 bicchiere di vino bianco
burro
trito di prezzemolo
scorza di limone grattugiata
sale
pepe

Procedimento

Riempite una pentola con 2 litri d’acqua, aggiungete carote, sedano e cipolla e mettetela a bollire per un’oretta… vi servirà per la cottura del risotto. In una padella o casseruola sciogliete una noce di burro, aggiungete il salmone affumicato a fettine e rosolatelo. Togliete dal fuoco e tenete il salmone da parte.

Nella stessa casseruola aggiungete un’altra noce di burro insieme al trito di cipolla o scalogno. Lasciate soffriggere a fiamma bassa per un paio di minuti poi, quando la cipolla si ammorbidisce, aggiungete il riso e tostatelo per un paio di minuti. Sfumate con il vino bianco e quando l’alcol sarà evaporato unite un mestolo di brodo vegetale alla volta.

Aggiustate di sale e proseguite con la cottura del risotto aggiungendo acqua bollente quando necessario. Quando mancheranno 5 minuti alla fine della cottura aggiungete il salmone affumicato, mescolate e continuate la cottura. A cottura ultimata, togliete il risotto dal fuoco ed aggiungete una noce di burro, il trito di prezzemolo e la scorza di limone grattugiata. Mantecate il risotto. Per rendere il risotto al salmone ancora più gustoso è possibile mantecarlo con un burro aromatizzato alle erbe dai profumi molto delicati. Finite il vostro risotto al salmone affumicato decorando con trito di prezzemolo e scorza di limone grattugiata.

Il consiglio per una figura da star: Ponete su ogni piatto un’arancina al salmone dorata e croccante.

Ingredienti

1 kg di riso
1 confezione di salmone affumicato, ca 200 gr
Besciamella (versione Araba Felice)
Formaggio tipo galbanino
Pepe nero
Farina 00
Mollica (pan grattato)

Procedimento

Fate cuocere il riso e lasciatelo a scolare. Preparate nel frattempo la besciamella, che servirà per insaporire il riso e come collante, sia per la preparazione del condimento. Quindi, mettete dei cucchiai di besciamella nel riso, fino a quando questo non apparirà ben amalgamato. Aggiungete alla besciamella il salmone precedentemente sminuzzato e un pizzico di pepe nero.

Spezzettate il formaggio a dadini. Preparate in una ciotola la pastella con acqua e farina, che risulti essere abbastanza densa. In un’altra ciotola, infine, versate la mollica che servirà per impanare l’arancina.

Prendete del riso in una mano, fate un leggero incavo, inserite il composto besciamella-salmone e dei dadini di formaggio, quindi richiudete con altro riso, passate nella pastella e poi nella mollica. Lasciate riposare qualche minuto, poi friggete in abbondante olio bollente.

Schermata 2015-07-28 alle 19.48.24

Che aspettate a divorare tutto?

Annunci