IMG_20160425_230128

L’attesa del piacere è essa stessa il tiramisù che riposa in frigo.

Siete spossati dal lungo week-end appena terminato e non avete voglia di ricominciare domani da un martedì travestito, in realtà, da lunedì? Che ne dite di un bel Tiramisù come si deve?

Vi state già leccando i baffi, dite la verità. E vi state anche domandando come fare per preparalo al meglio? Innanzitutto, per realizzarlo seguendo la ricetta della tradizione avrete bisogno di savoiardi, liquore, caffè, uova, zucchero, cacao amaro e Mascarpone, per il quale consiglio quello Santa Lucia. Con questi ingredienti e seguendo i suggerimenti riuscirete a dar vita al più classico dei classici della pasticceria italiana. Soffice e super cremosa, questa prelibatezza è anche facile da preparare e viene annoverata tra i dessert più golosi della nostra tradizione dolciaria.

Ingredienti

Uova 6 medie
Zucchero 120 g + 2 cucchiai per il caffè
Mascarpone 500 g
Caffe q.b per bagnare i savoiardi
Cacao in polvere q.b per spolverizzare il tiramisù
Cioccolato in scaglie q.b. per ricoprire il tiramisu
Savoiardi 400 g

Procedimento

Per preparare il tiramisù, dividete gli albumi dai tuorli, aggiungete ai tuorli metà dello zucchero e montate con uno sbattitore elettrico dotato di fruste fino ad ottenere un bel composto chiaro, spumoso e cremoso.

Aggiungete il mascarpone al composto di tuorli, quindi occupatevi degli albumi: montateli, aiutandovi con una planetaria o sempre con uno sbattitore elettrico, e quando saranno semimontati aggiungete l’altra metà dello zucchero a pioggia e continuate a montare finchè non saranno a neve ben ferma. Una volta che gli albumi saranno montati alla perfezione aggiungeteli al composto di tuorli, zucchero e mascarpone. Fate questa operazione delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto, con un cucchiaio in modo da non smontare gli albumi.

IMG_20160425_230104

Ora che la crema è pronta, disponetene un cucchiaio sul fondo di ogni coppetta, oppure in un’unica teglia, passate i savoiardi nel caffè facendo attenzione a non inzupparli troppo, quindi sistemateli nella coppetta tagliandoli secondo la forma del contenitore.

12662619_938714092864894_4864628811371855766_n

Disponete un cucchiaio di crema sopra i savoiardi, livellate la crema e ricoprite con un altro strato di savoiardi imbevuti nel caffè se i primi li avete disposti verticalmente,  questi ultimi poneteli orizzontalmente (e viceversa), livellate bene e spolverizzate con il cacao amaro in polvere. Se volete potete cospargere la superficie della coppetta con qualche ricciolo di cioccolato. Riponete in frigo per qualche ora per far compattare il dolce e… buon appetito!

Consiglio: Siccome non vengono cotte, è molto importante verificare la freschezza delle uova mettendole in una bacinella piena d’acqua: se l’uovo si adagia sul fondo significa che è fresco! Per dare un sapore un po’ più deciso al vostro Tiramisù potete correggere il caffè con mezzo bicchierino di liquore, meglio se rum, marsala all’uovo o liquore al caffè. Se volete rendere il vostro tiramisù ancora più goloso potete cospargere anche il primo strato con il cacao amaro in polvere!

 

Advertisements